BCAA o EAA: quale ha più senso?

I BCAA sono tra gli integratori sportivi più popolari. Se vuoi costruire i muscoli o mantenerli in un deficit calorico, otterrai gli aminoacidi a catena ramificata (= b allevati c hain a mino a cids) non finita. Tuttavia, molte persone ora preferiscono utilizzare EAA . Del resto anche leucina, valina e isoleucina sono tra gli amminoacidi essenziali e sono quindi contenute anche negli integratori EAA. Quindi gli EAA sono la scelta migliore o dovrei prenderli entrambi? BCAA o EAA? Il nostro post sul blog porta chiarezza.

BCAA-oder-EAA-Was-ist-sinnvoller_Beitragsbild_AdobeStock_134210468

Cosa sono EAA e BCAA e quali sono i loro vantaggi?

EAA

Le proteine ​​che assumiamo con il cibo vengono scomposte nel corpo nei loro singoli componenti: gli amminoacidi . Lo usiamo a nostra volta per costruire le nostre proteine ​​(cioè i muscoli). 20 amminoacidi sono coinvolti nella struttura della proteina (questi sono quindi indicati anche come amminoacidi proteinogenici ). Alcuni di loro sono essenziali (EAA = e ssential a mino a cids), altri sono prodotti dall’organismo stesso. Amminoacidi essenziali (triptofano, fenilalanina, leucina , Lisina, valina, isoleucina, treonina, metionina) devono essere fornite attraverso il cibo. Vale quanto segue: più amminoacidi essenziali sono presenti in un alimento, maggiore è la qualità della proteina. In questo contesto avrete probabilmente sentito parlare del termine valore biologico , che determina la qualità delle nostre proteine ​​alimentari.

Se il nostro corpo manca di un determinato amminoacido o se non è disponibile in quantità sufficienti, non può produrre completamente una proteina. Come in un cantiere: se manca una sola pietra, gli operai non possono continuare a costruire e tutto si ferma. Se non sei adeguatamente fornito con EAA, non costruirai alcun muscolo.

BCAA

Ma gli amminoacidi non sono necessari solo per costruire i muscoli. Servono anche i nostri muscoli come fornitori di energia . È qui che entra in gioco un gruppo speciale di EAA: i BCAA (= b allevati c hain a mino a cids o aminoacidi a catena ramificata). I BCAA includono gli amminoacidi valina, isoleucina e leucina. A differenza degli altri amminoacidi, che sono principalmente metabolizzati nel fegato, il nostro corpo scompone i BCAA direttamente nel muscolo . Quindi non sono solo coinvolti nella costruzione dei muscoli, ma servono anche come fonte di energia per le cellule muscolari. Durante l’esercizio, in particolare, metabolizziamo molti aminoacidi a catena ramificata per produrre energia. Inoltre, l’apporto di BCAA (soprattutto leucina) stimola il rilascio di insulina e attiva la proteina mTOR. Entrambi i fattori anabolici che promuovono la crescita muscolare . I BCAA promuovono la costruzione muscolare e la rigenerazione dopo l’allenamento.

Puoi leggere ulteriori informazioni sui meccanismi d’azione dei BCAA qui .

BCAA o EAA: cosa ha più senso?

Se i BCAA sono stati considerati il ​​massimo da molto tempo, ora gli EAA li stanno lentamente superando. L’argomento che spesso c’è dietro sembra logico: Perché non preferisco consumare l’intera gamma di amminoacidi piuttosto che limitarmi a pochi? Fedele al motto: molto aiuta molto. Questo punto di vista è rappresentato da molti atleti di forza e ha una sua giustificazione. Come hai già letto sopra, è importante che tu assuma tutti gli amminoacidi essenziali . Soprattutto con una dieta unilaterale o un basso apporto proteico, dovresti quindi fare affidamento sugli integratori EAA.

Ma il fatto è che nessun altro amminoacido spinge la biosintesi delle proteine ​​tanto quanto i BCAA (soprattutto l’aminoacido leucina). Allora perché non fare affidamento su ciò che è più efficace? Anche questo argomento sembra comprensibile. Sfortunatamente, nessuno di questi approcci può essere chiaramente dimostrato dagli studi. Se gli integratori di BCAA o EAA abbiano più senso rimarrà quindi probabilmente parte di numerose discussioni per un po ‘. Al momento, la tendenza nei circoli di fitness è più verso gli EAA. Pensiamo che anche gli integratori di BCAA siano giustificati. Nella sezione seguente puoi leggere perché.

Quali sono i vantaggi degli integratori di BCAA?

Leucina, lisina e valina sono contenute anche negli integratori EAA, tuttavia la proporzione è più bassa lì. Inoltre, di solito non sono nel rapporto ottimale nelle preparazioni EAA di 2: 1: 1 (leucina: isoleucina: valina). Un altro argomento per assumere integratori di BCAA: se aumenti l’assunzione di BCAA, meno triptofano viene trasportato attraverso la barriera emato-encefalica nel cervello. Gli amminoacidi competono per lo stesso sistema di trasporto. Di conseguenza, la concentrazione di serotonina diminuisce perché il triptofano è il precursore di questo neurotrasmettitore. La serotonina svolge un ruolo importante nella trasmissione dei segnali dal cervello ai muscoli. Alti livelli di serotonina nel sangue portano a un affaticamento significativamente più veloce. Pertanto, è consigliabile assumere i BCAA prima dell’esercizio durante le unità di allenamento intensivo, poiché riducono i sintomi di affaticamento e potenziano il tuo allenamento .

I fautori dei BCAA amano anche sottolineare che l’assunzione di aminoacidi a catena ramificata previene la disgregazione muscolare nel deficit calorico. Servono il corpo, per così dire, come una riserva di emergenza quando c’è troppo poco glucosio nel sangue e le riserve di carboidrati (glicogeno) si stanno esaurendo. Più BCAA ottiene il corpo, meno deve fare affidamento sui propri rifornimenti (muscoli).

Alcuni optano anche per i BCAA a causa del gusto migliore. EAA ha un proprio gusto più intenso, che non va d’accordo con tutti. Se non riesci ad abituarti al gusto degli EAA, dovresti provare i nostri EAA istantanei in diversi gusti. Per aumentare l’effetto positivo degli EAA, abbiamo ottimizzato i nostri EAA con piperina.

Conclusione:

Che si tratti di EAA o I BCAA sono migliori non possono (ancora) essere risolti in modo così generale. Gli EAA sono la scelta giusta per coloro che vogliono semplicemente migliorare l’apporto proteico del proprio corpo e spingere un po ‘i muscoli. Qui trovi l ‘ intero pacchetto di amminoacidi essenziali . Se solo tuSe desideri migliorare in modo specifico le tue prestazioni di allenamento e prevenire i sintomi di affaticamento durante un allenamento intensivo, puoi utilizzare i BCAA. Lo stesso vale se ti alleni con un deficit calorico. Naturalmente, è possibile combinare anche integratori EAA e BCAA. Puoi utilizzare gli EAA, ad es. B. prendi BCAA prima e / o dopo l’allenamento nei giorni di non allenamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *